.
Annunci online

di Gianluca Perricone
Proprio strano questo Brasile
post pubblicato in Diario, il 17 settembre 2009


Certo, noi talvolta ci lamentiamo dalla giustizia nostrana, ma anche in Brasile non è che stiano poi meglio.

Là sono, per certi versi, piuttosto strani e non soltanto perché ci hanno rifilato due autentiche “sòle” come Ronaldo ed Adriano. No, lo sono perché arrestano un papà che si bacia con la propria bimba (di fronte allo sguardo dolce della rispettivamente moglie e mamma) accusandolo di pedofilia. Lui, un 40enne imprenditore italiano, si è ritrovato in una cella di un penitenziario carioca che, come ai più noto, non è proprio il massimo del confort. L’uomo è stato scagionato da tutti i presenti al momento del presunto misfatto, tranne che da una coppia di turisti brasiliani che ha avvisato dell’accaduto il titolare del chiosco il quale, a sua volta, ha chiamato la polizia che ha portato via, in manette, l’italiano.

Strano il Brasile, anche perché la giustizia di quello stesso Paese sta dibattendo se concedere o meno l’asilo politico (negandone quindi l’estradizione verso l’Italia) ad un altro soggetto – anch’esso italiano – che dalle nostre parti dovrebbe farsi qualche anno di galera per una serie di omicidi.

Il padre della piccola, in un’intervista, ha dichiarato: «non riesco ancora a ritornare alla vita normale». Il medesimo problema che da anni stanno vivendo i parenti delle vittime dell’altro italiano. Già, proprio strano questo Brasile…

 

Puntaspilli – GiustiziaGiusta.info


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. giustizia brasile

permalink | inviato da Perry il 17/9/2009 alle 9:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia agosto        ottobre
rubriche
links
tag cloud
cerca
calendario
adv